RECORD DEL MONDO BERLIN MARATHON - KIPCHOGE ELIUD 2H01'39

RunningZen17/09/18news

Dopo il tentativo di Eliud Kipchoge nel battere il muro della 2ore con il progetto NIKE BREAKING2 Il 6 maggio 2017, con altri runner hanno tentato di abbattere il muro delle due ore sulla distanza della maratona. Eliud Kipchoge corse la maratona più veloce della storia in 2 ore e 25 secondi. Dal 2014, il  team Nike porta avanti la missione di abbattere il muro delle due ore sulla distanza della maratona. Non hanno mai mollaro di inseguire l'obiettivo che alcuni ritengono inconcepibile: e Nike con Eliud Kipchoge stanno tentanto di avvicinarsi con determinazione al muro delle due ore!

Così ieri alla Maratona di Berlino è stato record del Mondo  con Eliud Kipchoge che entra nella storia della Maratona chiudendo in 2h01'39 , ma soprattuto con una prestazione eccezionale, una determinazione nel volto e una condizione fisica eccellente migliorando di ben 1'18 il record precedente di Kimetto ottenuto nel 2014 (2h02'57 )  . Kipchoge a fine gara dichiara  "Sfiorato il record due volte, alla terza ho vinto. Sono felicissimo"

Eliud Kipchoge, atleta keniano di 33 anni, trionfa nella Maratona di Berlino e scrive una delle pagine più belle della storia dell'atletica. Vederlo al traguardo sorridente , in spinta e con una corsa elegante anche dopo il traguardo correndo verso il suo allenatore , gli occhi che sanno di storia e di convinzione di sapere di essere il Maratona più forte al mondo in questo momento . Kipchoge si consacra il Maratoneta più forte al Mondo, oltre a campione olimpico in carica dei 42km. Una carriera invidiabile su strada: 10 maratone in carriera, 9 vittorie (tra cui le ultime otto). Completano il podio altri due keniani, Amos Kriputo e Wilson Kipsang, distanti rispettivamente 4'44'' e 5'09''.

Kipchoge nella storia, terzo successo di fila a Berlino , dichiara : "Sfiorato il record due volte, alla terza ho vinto" "Emozionatissimo e felice". Questo il commento di Kipchoge al traguardo, visibilmente contento per l'impresa: "Sono felice e riconoscente. Non trovo le parole per commentare l’impresa compiuta. Mi avevano detto che si può sfiorare il record due volte, non una terza. Avevano ragione. Gli ultimi chilometri sono stati duri, ma ero ben preparato, l’avvicinamento delle ultime settimane è stata perfetto e posso soltanto ringraziare il mio allenatore".

Oggi a Berlino ad aiutarlo a vincere la gara , ma soprattutto a tentare il record del mondo aveva al suo servizio ben tre lepri che lo aiutano , ma dopo  due terzi di gara Kipchoge fa tutto da solo . L’ultimo dei tre si fa da parte dopo solo 25km, la sua cavalcata è elegante, sempre in spinta , concentrato al massimo sul suo obiettivo da ragiungere , si notavo dal suo volto e occhi fissi verso il Record del Mondo e lo ha ottenuto con i seguenti passaggi di gara .

Questi i passaggi principali:

10km -29’01”

20km 57’56”

21km half marathon 1h01’06”

30km 1h26’45”

40km1h55’32”

(seconda half marathon 60’33”)

Media km 2’53”

Quando si potrà abbattere il muro delle 2ore ?

Certo che nessuno credeva di poter migliorare di 1'17 il recordo precedente di Kimetto ottenuto nel 2014 , ma Eliud Kipochoge ci è riuscito , quindi attendiamo il futuro per sognare a occhi aperti altre prestazioni del genere!

Inchiniamoci allo strapotere degli atleti Keniani! Chapaux

Buona corsa a tutti





torna indietro

"NOTHING IS IMPOSSIBLE"

RunningZen vuole essere promotore del concetto “ Puoi se Vuoi” , Grazie a uno staff di professionisti ti metteremo nelle condizioni di raggiungere qualsiasi obiettivo che desideri di salute, benessere e prestazione!

Qualsiasi cosa hai voglia di fare , falla adesso, noi saremo con te!

LEGGI TUTTO

Rimani in contatto!

ULTIME NOTIZIE

Running Zen © Copyright 2016, All Rights Reserved  - Privacy PolicyDesign and development by: Studi Web S.r.l.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni