ROMA OSTIA 2018 : EMOZIONI E RISULTATI ATLETI RUNNINGZEN

RunningZen11/03/18news

 

Come sempre la #HalfMarathonRomaOstia è stata una bella gara , entusiasmante , divertente , emozionante , allenante per tutti gli Atleti #RunningZen! E’ stata davvero una domenica speciale  per tutti i #Runner al seguito di questo evento sempre molto partecipato , la RomaOstia , che quest’anno ha celebrato la sua 44^ edizione.

OTTIMO TEST PER GLI ATLETI RUNNINGZEN

Con tutti i miei atleti #RunningZen abbiamo trascorso un bellissimo weekend, per molti era una tappa di avvicinamento per raggiungere obiettivi più importanti, come partecipare all’esordio della Maratona di Roma, chi parteciperà alla Maratona di Padova, gare Triathlon IronMan 70.3 e IronMan Full Distance !

In ogni gara di avvicinamento è importante percepire piacevoli sensazioni fisiche e mentali per poter gestire al meglio la preparazione atletica , non sempre una gara deve essere interpretata come “gara della Vita”, ma ci sono momenti in cui nell’arco della preparazione gestire le gare come “allenamento test” per valutare la condizione raggiunta!

Per tale motivo sono soddisfatto per la gara svolta da tutti i miei atleti, alla fine ognuno ha raggiunto il proprio obiettivo, chi ha migliorato il proprio Personal Best (PB) vedi Barbara (nonostante la 50km di Siena ancora nelle gambe) , Loredana, Daniele, Nicola . Inoltre c’è chi come Rossella , ha partecipato alla sua prima Mezza Maratona con successo chiudendola in 2ore se consideriamo che un anno fa non correva 10km sotto i 60’00!

Inoltre, tutti gli altri ragazzi/e al seguito del Team #RunningZen, hanno svolto una bella gara in preparazione degli appuntamenti importanti, come Francesca, Deborah, Anna, Fara, Francesco, Fabrizio, Gennaro, Claudio, Luca, Valerio , Antonio, Alessandro, Lucio, Alessio, Edoardo, Riccardo!

Il nostro motto è #PuoiSeVuoi e ogni evento ci permette di rafforzare questa nostra filosofia che con impegno, dedizione, forza mentale e una preparazione mirata, si può raggiungere qualsiasi risultato che inizialmente potrebbe sempre #Impossibile #Nonraggiungibile

Di seguito i risultati dei ragazzi #RunningZen

  • PAPASSO GIUSEPPE POL. MAGNA GRAECIA ASD  SM50  01:29:47 
  • BERRINI ANTONIO LBM SPORT TEAM  SM40  01:30:50 
  • SMIDERLE ALESSIO FAIZANE' RUNNERS TEAM  SM45  01:35:23 
  • REGINELLI CLAUDIO PRETUZI RUNNERS TERAMO  SM  01:36:40 
  • CICCARELLI MARIO FEDERICO ASD MARATHON CL. ARIANO IRPINO  SM40  01:38:05 
  • BUCCI DANIELE RUNCARD  SM40  01:39:06 
  • RUOCCO GENNARO RUNNING CLUB MARATONA DI ROMA  SM60  01:42:21 
  • ZIRPOLO LUCA A.S.D. PROJECT ULTRAMAN  SM35  01:49:47 
  • LEONE NICOLA A.S.D. RUNNERS PESCARA  SM  01:52:09 
  • NICOLETTI VALERIO PODISTICA SOLIDARIETA'  SM40  01:52:13
  • MURGOLO DEBORAH RUNCARD  SF45  01:53:41 
  • CRAMAROSSA FARA RUNCARD  SF40  01:55:45 
  • CARLONI RICCARDO NON TESSERATO  SM35  01:58:24 
  • CARLONI EDOARDO RUNCARD  SM35  01:58:25 
  • RORATO ALESSANDRO ATL. ROCCA PRIORA  SM50  01:58:50 
  • SANTILLI MARIO PFIZER ITALIA RUNNING TEAM  SM40  01:59:59 
  • SIRIANNI ROSSELLA PFIZER ITALIA RUNNING TEAM  SF40  02:00:02 
  •  MOI BARBARA A.S. ROMA ROAD R.CLUB  SF40  02:03:41 
  • BELLIA FRANCESCA RUNCARD  SF45  02:03:42 
  • CORLEONE LOREDANA A.S. DIL. ATL.MONDELLO  SF50  02:06:50 
  • MANGALAVITI LUCIO RUNCARD  SM65  02:06:49 
  • ZORDAN ANNA FAIZANE' RUNNERS TEAM  SF45  02:09:52 
  • MINEO FABRIZIO RUNCARD  SM50  02:49:14 

CRONACA GARA AGONISTICA

La gara agonistica come da previsione degli organizzatori è stata molto bella e battagliata, infatti sul lungomare di Ostia, l’atleta statunitense Galen Rupp, si è imposto in 59:47 staccando gli atleti africani, due keniani, di solito assoluti padroni delle gare di fondo e mezzofondo. Dal 1997 un atleta non africano non tagliava per primo il traguardo della Huawei RomaOstia, in quell’anno fu la volta di un altro grandissimo, Stefano Baldini, che poi nel 2004 divenne campione olimpico.

Galen lo aveva detto alla vigilia, sapeva di essere in forma, in vista della maratona di Boston, ed è rimasto sempre incollato a Moses Kemei e Justus Kangogo, aspettando l’attimo giusto per sferrare l’attacco decisivo, probabilmente studiato a tavolino con il tecnico Salazar. Il momento è arrivato tra il 15° e il 16° chilometro, quando ha aumentato il ritmo e lasciato sul posto i suoi rivali involandosi, sotto una leggera pioggerella, verso il traguardo accolto dai tanti appassionati chiudendo le proprie fatiche appunto con il tempo di 59:47.

La gara femminile invece parla etiope, prima sul traguardo Hftamenesh Haylu con 1:09.02 davanti alla connazionale Dera Dida giunta vicinissima in 1:09:21. Terza piazza per una delle favorite della vigilia, la keniana Rebecca Chesir, che ha chiuso in 1:11:04.

Come già accennato in precedenza , come sempre la Mezza Maratona #RomaOstia è stata una vera e propria festa per i runner, provenienti da tutto il mondo: in oltre 11000 alla partenza di cui 9172 al traguardo. A loro si sono aggiunti altri 1000 runner che hanno dato vita alla festosa Euroma2 Run tra le vie dell’Eur.

Per chi volesse approfondire la classifica evento Roma Ostia e visionare le Foto Ufficiali può cliccare sui link sotto!

LA CLASSIFICA

LA GALLERIA FOTOGRAFICA DELLA GARA

 

Buona corsa a tutti By #RunningZen





torna indietro

"NOTHING IS IMPOSSIBLE"

RunninZen vuole essere promotore del concetto “ Puoi se Vuoi” , Grazie a uno staff di professionisti ti metteremo nelle condizioni di raggiungere qualsiasi obiettivo che desideri di salute, benessere e prestazione!

Qualsiasi cosa hai voglia di fare , falla adesso, noi saremo con te!

LEGGI TUTTO

Rimani in contatto!

ULTIME NOTIZIE

Running Zen © Copyright 2016, All Rights ReservedDesign and development by: Studi Web S.r.l.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni