DIECI REGOLE PER ACQUISTARE UNA SCARPA DA RUNNING IDEALE

RunningZen30/07/16running

 

Le 10 regole per acquistare la scarpa Ideale

 

  • Prima di decidere l’acquisto cercate di sapere il più possibile sulle scarpe per correre, magari informandovi attraverso le tante riviste specializzate per la corsa, come “scarpe & sport” la quale illustra tutti i prodotti delle varie aziende.

 

  • Presentatevi al negozio con idee chiare sulle vostre necessità: sarà compito del personale trovare la soluzione che meglio risponde alle vostre esigenze. Ogni negozio tecnico specializzato , ha uno staff preparato a soddisfare ogni richiesta.

 

  • Scegliete di preferenza un negozio specializzato nella vendita di scarpe da corsa, magari segnalato come negozio tecnico delle stesse aziende produttrici di scarpe per correre e possibilmente che il venditore sia o sia stato un corridore.

 

  • Portate con voi delle vecchie scarpe, quelle più consumate. I punti di usura dell’intersuola possono aiutare a capire qual è il vostro appoggio. Anche la tipologia degli infortuni presenti o passati aiuteranno il rivenditore esperto ad individuare la scarpa più idonea al vostro piede, soprattutto se esistono dei difetti biomeccanici. Un esperto running è il fiore all’occhiello di qualsiasi negozio, che con la sua esperienza e competenza tecnica vi sottoporrà ad un’attenta analisi biomeccanica e posturale, in grado di stabilire esattamente il vostro tipo di appoggio.

 

  • Portate presso il negozio le calze che usate in allenamento (o in gara, se intendete acquistare scarpe per competizione) e indossatele quando provate le scarpe. La calza, come la scarpe, ha la sua importanza. Se sprovvisti, qualsisi negozio tecnico metterà a disposizione le calze per la prova, dandovi la possibilità di conoscere le diverse tipologie di calze ed apprezzarne le caratteristiche.

 

  • Scegliete bene il numero della scarpa: spesso è meglio che sia un pò abbondante, soprattutto se acquistate le scarpe di mattina (i piedi tendono a gonfiarsi nel corso della giornata e durante l’allenamento). è vero che poi le scarpe si allargano un po’, ma se sono corte o strette potranno far annerire le unghia dei piedi o se eccessivamente larghe potranno creare vesciche a causa dello sfregamento nella corsa. Lasciatevi guidare dall’esperienza del venditore, ove si terranno in considerazione tutte queste eventualità prima di stabilire il numero esatto del vostro piede.

 

  • Quando provate la scarpa osservate l’allacciatura: i due lembi della tomaia in cui passa la stringa non devono essere nè troppo vicini, nè troppo lontani; in entrambi i casi la scarpa non è adatta a voi, in quanto ha un volume interno molto diverso da quello del vostro piede.

 

  • Se avete un piede in forma un pò diversa da quella comune (per es. molto sottile o molto largo) tenete presente che le aziende produttrici offrono forme di scarpe diversificate, con piante che si adattano ai diversi tipi di piede. Qualsiasi negozio tecnico, vi fornisce appunto di un assortimento differenziato anche nelle piante.

 

  • Non sempre la scarpa più costosa è la migliore, mentre spesso la più economica vale poco.

 

  • Non risparmiate sulle scarpe da allenamento: sono queste e non quelle da gara le più importanti ai fini della prevenzioni degli infortuni.

 

Buon acquisto

 





torna indietro

"NOTHING IS IMPOSSIBLE"

RunningZen vuole essere promotore del concetto “ Puoi se Vuoi” , Grazie a uno staff di professionisti ti metteremo nelle condizioni di raggiungere qualsiasi obiettivo che desideri di salute, benessere e prestazione!

Qualsiasi cosa hai voglia di fare , falla adesso, noi saremo con te!

LEGGI TUTTO

Rimani in contatto!

ULTIME NOTIZIE

Running Zen © Copyright 2016, All Rights Reserved  - Privacy PolicyDesign and development by: Studi Web S.r.l.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni