EPILOGO ROMA OSTIA : RESOCONTO , RISULTATI ED EMOZIONI

RunningZen10/03/19news

EPILOGO ROMA OSTIA

La Mezza Maratona Roma è un passaggio quasi obbligato per molti Runners che vogliono migliorare il loro Personal Best sulla distanza della #21km , oppure per testare la propria condizione  fisica in vista delle Maratone primaverili , come lo è stato per me in vista della #londonmarathon! Gara come sempre ben organizzata , percorso veloce , ma che presenta delle insidie per chi non sa gestire le proprie risorse fisiche e mentali nell’arco dei 21km visto che presenta dei tratti di salite , di discesa dove ci si potrebbe buttare a capofitto verso il traguardo, subendone le conseguenze nella parte finale della gara !

Sicuramente valutando la “monotonia” del percorso dal punto di vista paesaggistico per motivare ed entusiasmare ancor più la gara per i tantissimi runners al seguito, sarebbe bello far trovare sul percorso qualche band musicale per dare una maggior carica ed entusiasmo, anche se capisco che non è mai facile inserire delle attrattive che esulano dagli aspetti prettamente tecnici/organizzativi e insiti in una Mezza Maratona o gara in genere! Si poteva far meglio anche per la T-shirt Tecnica che molti runners, forse tutti, avrebbero preferito di colore flou perché alla fine se ci pensate , solo se la T-shirt Tecnica di una gara è bella e apprezzata dai runners viene utilizzata negli allenamenti o anche in altre gare, e questo è un modo per promuovere la stessa gara: Roma Ostia !

LA GARA DEI TOP : UNA MANCIATA DI SECONDI SOPRA L’ORA

L’etiope Guye Adola arriva per primo in solitaria al traguardo e, in campo femminile, una grandissima prestazione da record per la kenyana naturalizzata israeliana Chemtai Lonah Salpeter recente vincitrice della Firenze Marathon in 2h24’17’’ e migliorando il suo personale di oltre un minuto.

Questi i vincitori della Huawei RomaOstia, unica titolata Gold Label Iaaf in Italia, che si è svolta con l’entusiasmo di sempre questa mattina sul tradizionale percorso che dall’Eur porta gli atleti fino alla Rotonda di Ostia. La mezza maratona più partecipata d’Italia, che ha festeggiato oggi la sua 45^ edizione, ha visto l’entusiastica partecipazione di 8501 appassionati podisti, confermandosi la gara sui 21,097 metri più partecipata d’Italia.

LA GARA MASCHILE

In campo maschile, gara molto tattica con gli atleti africani a fare subito l’andatura. Confermati i pronostici della vigilia con l’etiope Guye Adola giunto primo al traguardo con il tempo di 1:00:17, staccando nella parte finale il kenyano Geoffrey Yegon che ha fermato il cronometro ad 1:00:23. Chiude il podio Cornelius Kangogo, anche lui dal Kenya, che ha chiuso 1:01:07. Primo fra gli italiani Stefano La Rosa: il carabiniere di Grosseto ha siglato un ottimo 1:02:29 a pochi secondi dal record personale. Di seguito i passaggi di gara del Vincitore

Km 5      14:03     2.48

Km 10    28:23     2.50

Km 15    42:57     2.51

Arrivo    1:00:17    2.51

Uomini:

  • Guye Adola (Eth)  1:00:17
  • Geoffrey Yegon (Ken) 1:00:23
  • Cornelius Kangogo (Ken) 1:01:07

LA GARA FEMMINILE

Dal punto di vista tecnico esaltante la gara femminile che ha regalato prestazioni cronometriche di grande rilievo. Ha dominato l’israeliana Chemtai Lonah Salpeter con lo straordinario tempo di 1:06:40, il secondo miglior tempo in assoluto di questa storica mezza maratona, a due secondi dal primato assoluto della Huawei RomaOstia e suo personal best. A pochissima distanza, in seconda e terza posizione, due kenyane Diana Kipyokei giunta con il tempo di 1:07:13 e Antonina Kwambai che ha chiuso in 1:07:50. Le due protagoniste si sono involate mantenendo alto il ritmo che avevano imposto sin dallo start. L’attesa atleta statunitense Jordan Hasay, in preparazione alla Maratona di Boston non ha forzato la sua andatura ed è giunta al sesto posto col tempo di 1:11:06. Prima fra le italiane, Laila Soufyane dell’Esercito Italiano, che ha corso in 1:12:30. La neo-mamma, sposata con il podista Marco Romano e mamma da poco più di un anno, ha staccato le accreditate Valeria Straneo e Anna Incerti.

 DistanzaPos.Pos. M/FPos. Cat.RisultatoParzialemin/Km

Km 5   15:44     3.08

Km 10  31:25    3.08

Km 15  47:14    3.08

Arrivo   1:06:40 3.09

    Donne:

    • Chemtai Lonah Salpeter (Isr) 1:06:40
    • Diana Kipyokei (Ken) 1:07:13
    • Antonina Kwambai (Ken) 1:07:50

    ATLETI RUNNINGZEN AL TRAGUARDO

    Alla Mezza Maratona Roma Ostia, oggi c’erano anche i miei atleti RunningZen chi in preparazione per la Maratona di Roma e Milano, chi in preparazione di gare Triathlon, sono soddisfatto delle loro prestazioni visto che molti di loro hanno migliorato il proprio Personal Best sulla distanza dei #21km nonostante non era l’obiettivo della vigilia visto gli obiettivi futuri in programma ! Quindi Complimenti a tutti , Barbara, Fara, Adele, Raffele  F, Daniele, Mario , Alessandro, Raffaele I, Roberta, Nicola ! Soddisfatto anche della mia prestazione in vista della Maratona di Londra conclusa oggi con 1h25’ a una media di 4’02 al km dopo la Mezza Maratona di Napoli di due settimane fa e dei tanti km percorsi in questo periodo era il miglior risultato che potevo raggiungere anche se mi è mancata una progressione più accentuata negli ultimi 3km che mi avrebbero permesso di concludere prossimo a 1h24! Va bene così!

    Complimenti all’organizzazione della Roma Ostia, Complimenti ai miei atleti e a tutti i Runners !

    La Classifica finale della Roma Ostia >>

    Buona corsa a tutti by RunningZen!

    @fotoufficialeromaostia

     





    torna indietro

    "NOTHING IS IMPOSSIBLE"

    RunningZen vuole essere promotore del concetto “ Puoi se Vuoi” , Grazie a uno staff di professionisti ti metteremo nelle condizioni di raggiungere qualsiasi obiettivo che desideri di salute, benessere e prestazione!

    Qualsiasi cosa hai voglia di fare , falla adesso, noi saremo con te!

    LEGGI TUTTO

    Rimani in contatto!

    ULTIME NOTIZIE

    Running Zen © Copyright 2016, All Rights Reserved  - Privacy PolicyDesign and development by: Studi Web S.r.l.
    I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Ulteriori informazioni